E’ sempre più complicato..

Un rapporto libero funziona solo se ci si sente liberi in due. Ma a volte è l’unico modo che si ha per non perdere l’altra persona, quella di cui si è innamorati..

Però assecondare e sopportare qualunque cosa solo per paura di perderlo non è amore, è masochismo.. e non va bene, non ci fa bene.

Lottiamo fino alla fine e l’altra persona comunque la perdiamo soffrendo doppiamente.

Proviamo a fermarci in tempo, anche se difficile.

Scoprire che io non contavo nulla e che ora c’è chi per te conta mi fa male. Sapere che un’altra persona è riuscita ad averti e io no.. è difficile da accettare.

Non so se mi fa più male rileggere le tue parole, o pensare che non ti rivedrò più o sapere che ora lei potrà continuare ad averti e io non più.

Ho accettato per molto tempo il tuo voler rimanere sempre distaccati e ora vedere che permetti ad un’altra persona di esternare un emozione mi fa capire che in realtà quel qualcosa in più che non volevi con me e da me, ora lo stai vivendo con un’altra persona e a me fa male, tanto male.

E’ tremendamente brutto innamorarsi di chi non ricambia, di chi sceglie un’altra, di chi non ti apprezza.

Io che quando sono innamorata sono capace di dare tutta me stessa, forse troppo a questo punto.

Perché noi che ragioniamo solo col cuore, spesso dobbiamo subire più dolore.

Ma come si dice, col tempo tutto passerà, anche se dentro di me il ricordo di te per sempre resterà.

-Jessica-

Nella vita tutto finisce

“Nella vita tutto finisce”

Questa è la frase che mi hai detto e io lo so, lo so bene, che prima o poi tutto finisce.

Mi dispiace solo che finisca cosi, senza avere la possibilità di poterti rivedere, senza avere la possibilità di guardarti negli occhi e parlarti, senza avere la possibilità di poterti avere un’ultima volta.

Ho stampato nella mente e soprattutto nel cuore un anno e nove mesi di te. E’ vero non siamo stati insieme, me lo ricordi sempre, ma non conta, quello che conta per me è il cuore che scoppia e il corpo che trema quando ti vedo o quando ti sento, quello che conta è che mi sono innamorata di te.

Ma purtroppo, come sempre, io mi innamoro di chi non mi corrisponde e poi sto male.. come sto male ora, come soffro ora perché so che non ti rivedrò più, perché so che non corrispondi i miei sentimenti e perché so che si, nella vita tutto finisce, e oggi quel tutto che è finito, sei tu.

-Jessica-

Quando non ti vedo

 

Quando non ti vedo per un po’ divento sofferente,

ma poi mi basta riaverti davanti per tornare sorridente!

I giorni passano e dentro di me si sente la tua assenza,

perché ormai, lo sai, per me sei diventato dipendenza.

Lo so, per te è solo pelle,

per me invece anche cuore, luna e stelle.

Ma lo so che mi vuoi bene, anche se non quanto io ne voglio a te,

quindi ti chiedo abbatti un po’ di barriere e trova più tempo per me.

-Jessica-

“Senza un posto nel mondo” – Marracash e Tiziano Ferro

Odio questa città

sappiamo che la vera vita è altrove

Tu fai progetti ne hai una lista

Poi la vita fa quello che vuole

C’è qualcosa che non va in me

È proprio come fossi due persone

E ognuno odia l’altro suo se

Ma hanno in comune soltanto il dottore

Cose noiose ti scoccia che te ne parlo

Vorresti essere a un tavolo con la boccia nel ghiaccio

Tutti fanno Jersey Shore tutti così estroversi

Poi dove conta più esserci, che divertirsi tanto

Cercando un punto fermo

Qualcosa che sia per sempre

Siamo pieni di tutto però non lasciamo niente

Non sarei così noioso se non mi sentissi così solo

che ci faccio qui cosa c’entro con loro

Mi chiamano lacrima per ciò che ho insegnato

Mi chiamano fuoco per il vuoto che ho lasciato

Perché amo amo amo

Perché odio odio odio

Perché dedico alla vita solo il meglio di me

Balliamo intorno alle bugie

viviamo tra le rovine

passiamo vite

sperando il meglio debba ancora avvenire

insostenibile pesantezza dell’apparire

Materialismo, nel rap ne siamo le cheerleader

Dai dimmi ancora che sono pesante

Quando inizio con sti discorsi che chi se ne sbatte

Da dove vengo è più importante saper incassare che darle

Io preferisco incassare ed andarmene

n mente ho certi personaggi

Esseri umani marci

Dio lo preferisco quando fa i paesaggi

Dentro lucide macchine

Queste luci dei palchi

che fanno splendere me

ma mettono in ombra gli altri

Asseconda i tuoi amici vedi dove ti porta

Io già vedo che fingi che ti accontenti per forza

Non sarei così noioso se non mi sentissi così solo

che ci faccio qui cosa c’entro con loro

Mi chiamano lacrima per ciò che ho insegnato

Mi chiamano fuoco per il vuoto che ho lasciato

Perché amo amo amo

Perché odio odio odio

Perché dedico alla vita solo il meglio di me

Non c’è vita dopo la morte

ma a volte nemmeno prima

Fortuna che c’ho ancora l’ironia, Mina

Cos’è questa noia guardaci siamo tristi

Tu che fai una foto che testimonia che esisti

Questo Range Sport ci pesa più stare in fila

Tu sull’iPhone china presa da chi c’è in linea

E la vista mi sembra nuova ora che sono in cima

Ora che non si muore più di fame ma d’invidia

Chi la convivenza, la convenienza

però si inizia sempre con e si finisce senza

Restare grigio in auto qui o una nuova partenza

Ho avuto già due vite ora ne inizio una terza

Sono stanco di parlare di com’è, com’è con te

Vorrei parlare di come potrebbe essere

Non essere noioso, non sentirmi più solo

Stare bene così senza un posto nel mondo

Mi chiamano lacrima per ciò che ho insegnato

Mi chiamano fuoco per il vuoto che ho lasciato

Perché io amo amo amo

Perché io odio odio odio

Perché dedico alla vita solo il meglio di me…

“io continuo a pensare a te” – Franco Califano

Io farei una scelta definitiva
e darei un taglio a una certa vita
se avessi te
tu diventeresti la mia famiglia,
amante, amica, tenera figlia,
fantastica.
Sei bella chiedo aiuto per gridarti sei bella
sei mia già con la fantasia
non andartene da me troppo in fretta
dammi il tempo di capirti un pò.
Io continuo a pensare a te
tu sei come una malattia
che mi avvolge ogni sera
violenta e leggera
cresce ora per ora
viene a chi s’innammora
ti vorrei e dopo te nessuno più
amerei le cose e le persone che ami tu
se fossi mia se fossi mia
Sei il mio grande problema vicina e lontana
un ostacolo chiaro che mi trova insicuro
ti vorrei e dopo te nessuno più
amerei le cose e le persone che ami tu
se fossi mia se fossi mia
Io saprei correggere la mia vita
e la vivrei come va vissuta
insieme a te
Sei bella chiedo aiuto per gridarti sei bella
sei mia già con la fantasia
non andartene da me troppo in fretta
dammi il tempo di capirti un pò
Io continuo a pensare a te
tu sei come una malattia
che mi avvolge ogni sera
violenta e leggera
cresce ora per ora
viene a chi s’innammora
ti vorrei e dopo te nessuno più
amerei le cose e le persone che ami tu
se fossi mia se fossi mia…

BELLA VERA QUESTA CANZONE!